Spesso e volentieri, tutti gli utenti che si stanno per avvicinare al mondo delle scommesse, si imbattono di fronte al termine AAMS, che ora è diventato ADM. Si sente tanto parlare dell’importanza di scegliere una piattaforma online che esponga il marchio AAMS, ma gli utenti che hanno poca esperienza in questo settore non sanno evidentemente di cosa si tratti.

In questo settore in Italia, infatti, operano sia casinò e piattaforme online che hanno ottenuto una licenza AAMS, e che di conseguenza vengono considerati legali, ma anche tanti portali stranieri che riescono a garantire comunque un buon livello di sicurezza di affidabilità, ma che non hanno ricevuto alcun tipo di licenza ADM o AAMS. È, ad esempio, il caso di tanti portali di scommesse, come ad esempio 1xbit.review, che offrono un palinsesto praticamente sconfinato agli utenti a cui piace puntare sulle varie discipline sportive e che operano online grazie all’ottenimento della licenza internazionale rilasciata dal Governo di Curacao.

ADM e gioco sicuro: ecco il legame

Spesso e volentieri, soprattutto per gli utenti che sono alle prime armi, capita di incontrare dei siti di scommesse che vengono oscurati. Si tratta di casinò che, per quanto possano essere famosi all’estero, non possono essere in alcun modo impiegati da parte dei giocatori italiani. Cerchiamo di comprendere meglio le ragioni che sottendono questi particolari vincoli.

Per poter operare in via legale all’interno dei confini italiani, un portale dedicato al gioco d’azzardo deve inevitabilmente ottenere una licenza, denominata ADM e che in precedenza era AAMS, cercando di soddisfare tutti quei requisiti che sono stati stabiliti da parte della legge italiana. Quali sono tutti questi vincoli da rispettare? In primis, bisogna mettere in evidenza come facciano riferimento alla sicurezza che deve caratterizzare ogni tipo di transazione, senza dimenticare ovviamente tutti i vari sistemi di pagamento e di deposito. Non è finita qui, dal momento che quando si parla di sicurezza nel gioco d’azzardo online, si fa riferimento anche ai tempi con cui vengono accreditati i pagamenti ottenuti tramite le puntate, come si caratterizza la separazione tra i vari conti degli utenti e come funziona il pagamento delle tasse.

L’obiettivo dell’ADM, infatti, è quello chiaramente di poter trarre giovamento dalle entrate dell’erario che si riferiscono alle varie vincite. In poche parole, tutto questo vuol dire che una piattaforma che è stata marchiata ADM, andrà a garantire il soddisfacimento di ogni tipo di richiesta dal punto di vista fiscale, che però non ricadranno poi sui giocatori. Insomma, in poche parole, all’interno di un casinò legale, i giocatori potranno prelevare le proprie vincite

Come trovare il casinò AAMS migliore

Uno dei sistemi maggiormente convenienti per capire quale possa essere il portale migliore su cui puntare è certamente quello di fare un confronto tra tutti i più importanti casinò che hanno ricevuto una licenza legale per operare sul mercato italiano. Sul web ci sono numerose piattaforme che permettono di scommettere e che rispettano le linee guida e la normativa prevista dalla legge italiana in questa materia.

Uno dei consigli migliori è quello sempre di confrontare il numero di licenza correlato con il marchio AAMS o ADM con l’elenco dei casinò online che sono stati autorizzati ad operare in via legale, che si trova sul sito ufficiale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Bisogna mettere in evidenza come qualche differenza rispetto ai casinò non legali ci sia, ma non sono poi così nette come si potrebbe pensare. Ad esempio, spesso e volentieri è imposto un limite minimo di puntata che deve essere rispettato, che di solito è pari a 2 euro. Nei casinò stranieri, invece, tale soglia si abbassa anche fino a 40-50 centesimi. Detto questo, il palinsesto per quanto riguarda le scommesse sportive e i giochi di casinò che vengono offerti nell’apposita sezione, non hanno davvero nulla da invidiare ai casinò che non operano legalmente sul territorio italiano. Anzi, si avrà la certezza di poter giocare con dei software che sono stati realizzati da parte di ben note aziende e sarà un’altra garanzia di sicurezza e affidabilità in più su cui fare affidamento.

La garanzia offerta dalla licenza AAMS

Dopo un gran numero di problematiche da risolvere, ecco che correva l’anno 2011, in modo particolare il 18 luglio, quando l’ente per la tutela dei giocatori ha preso il via nella sua fondamentale attività. Tra verifiche e requisiti estremamente rigorosi, c’è da sottolineare come l’AAMS abbia autorizzato un gruppo di portali che si possono definire tranquillamente sicuri e affidabili, in cui gli utenti hanno l’opportunità di giocare senza alcun tipo di preoccupazione di subire qualsiasi tipologia di truffa.

È vero che, con la licenza AAMS, sono stati stabiliti anche degli obblighi a cui sia il portale che offre prodotti e servizi dedicati all’azzardo che gli utenti stessi devono rispettare. In modo particolare, sono due gli obblighi che caratterizzano la tutela del giocatore. Il primo è quello legato al limite di deposito, che è importante per dare una mano ad abbassare il rischio di subire delle perdite di importi spropositati da parte di tutti quei giocatori che si fanno prendere troppo la mano e cominciano a scommettere in maniera eccessiva. È questo uno degli aspetti che caratterizza maggiormente la disciplina denominata “gioco responsabile”.

D’altro canto, c’è anche un altro obbligo molto importante, ovvero quelle che prevede necessariamente l’invio di una copia dei documenti di riconoscimento dopo aver portato a termine la procedura di registrazione presso uno dei tanti siti AAMS. Si tratta di un aspetto che va necessariamente a vantaggio del giocatore, in modo particolare rispetto ai giocatori che hanno meno di 18 anni, che non possono essere titolari di un conto di gioco online. Nel caso in cui i documenti non dovessero essere inviati entro la scadenza richiesta, ecco che il conto di gioco dell’utente verrà immediatamente disattivato.

Di conseguenza, possiamo facilmente affermare come un casinò che abbia ricevuto la licenza ADM o AAMS non si può considerare una garanzia dal punto di vista della legalità sotto il profilo fiscale. Infatti, i vari interessi dei giocatori sono oggetto di apposita tutela e verranno protetti in ogni sede.